Due cuori e una tentazione...semifreddo al caffè e meringhe


Ti odio e ti amo. Come possa fare ciò, forse ti chiedi.
Non lo so, ma sento che così avviene e me ne tormento.
"Odi et amo" Catullo


Oh giovani amanti, cuori solitari, sposi felici, piccole cuoche, gente della notte, topi da biblioteca, malati immaginari, folli compagni di viaggio...per un giorno, per San Valentino, concedetevi alle tentazioni!




Ingredienti:
5 tuorli
½ l di panna fresca
250 ml di caffè ristretto
120g di zucchero
caffè macinato
100 ml di acqua
Procedimento:
versare in un tegame 100 ml di acqua, lo zucchero e una volta portato a bollore, far bollire per 8 minuti per ottenere uno sciroppo abbastanza denso
rendere spumosi i tuorli lavorandoli con frusta, aggiungere lo sciroppo caldo e mescolare velocemente
unire il caffè ristretto e continuando a mescolare far raffreddare il composto
montare la panna e incorporarla nel caffè amalgamando delicatamente per ottenere una crema omogenea
con il caffè macinato spolverizzare lo stampo o gli stampini scelti, versare il composto poco alla volta
mettere in freezer e far raffreddare per almeno 2 ore prima di servire
decorare il piatto sbriciolando le meringhe, qui la ricetta base, o lasciandole intere

Curiosità e dettagli archcook:

cool-cook
cheap-cook

stampi in silicone Silikomart
stampo rettangolare antiaderente da pane in cassetta
piatto Ikea
tovaglietta Green Gate
  • dovendo scartare ben 5 albumi, ricicliamo, preparando le meringhe che completeranno la presentazione e daranno quel tocco in più al dessert
  • stendere un foglio di carta forno sul fondo dello stampo per facilitare il momento in cui sformerete il dolce
  • far raffreddare in freezer le fruste che adopererete per montare la panna, se necessario, persino il contenitore in cui la lavorerete
partecipando:

DolciArchcook15 Comments