La versatilità di un contorno: finocchi gratinati - Rivadossi Sandro

fin_baby_vert-bl.jpg
Un tripudio di colori pastello sulla candida porcellana Villeroy & Boch, tenera consistenza dei finocchi, sapore intenso del prosciutto cotto, il tutto tenuto insieme da una cremosissima besciamella.
Salsa che lega e unisce, non solo gli ingredienti, persino grandi e piccini! La più gettonata e imitata al mondo. Volete mettere in tavola un piatto unico per l’ora del pranzo o un contorno sostanzioso che arricchisca di gusto un menù sottotono? Se aggiungiamo posate colorate magnetiche per i principini di casa, avrete colpito nel segno!

Salsa besciamella:
70g burro
300ml di latte
30g farina
pizzico di noce moscata
pepe
sale

La preparazione consiste nel versare un roux, termine francese per indicare un addensante per le salse, un impasto di burro e farina cotti, nel latte caldo per il roux freddo o freddo per il roux è caldo, con un pizzico di sale e noce moscata, portare ad ebollizione in modo tale che la salsa addensi e veli il cucchiaio. La densità finale della salsa dipenderà dalla proporzione tra burro e farina presenti nel roux, e da quanto a lungo verrà cotta la salsa.

Ingredienti_4 persone:
5 finocchi grandi
besciamella
150g prosciutto cotto
Parmigiano Reggiano grattugiato
Procedimento:
pulire, tagliare e lavare i finocchi
stufarli in abbondante acqua salata 10 minuti fino a renderli teneri (non mollicci)
scolarli e rosolarli in padella calda con un fondo di burro
una volta dorati, sistemarli in una pirofila, ricoprire con uno strato di besciamella
uno strato di prosciutto
e un ultimo strato di besciamella
concludere con un'abbondante spolverata di Parmigiano grattugiato
infornare in forno caldo 200°C 20-25 minuti

dettagli archcook: