LEMON CURD e FROLLINI

lemon-curd-vasetto.jpg

Colorata, vivace e profumata, la

Lemon Curd

 ravviva e adorna crostate, tartellette, frollini, brioche. Tipica crema inglese, immancabile componente sulla tavola con una tazza di tè fumante. Favolosa  combinazione con fragole, frutti di bosco per guarnire frolla preparata in casa. Rispetto alle altre creme ha un gusto deciso e inconfondibile, da poter sostituire le confetture in diverse preparazioni di pasticceria. Per questo motivo non si presta per essere un dessert al cucchiaio.

Ingredienti

200g zucchero semolato

3 limoni media grandezza, non trattati

1 uovo intero

2 tuorli

80 g burro

1 cucchiaio di fecola di patate

Procedimento

Sciogliere a bagnomaria il burro aggiungendo lo zucchero quando inizierà a liquefarsi

In un contenitore a parte sbattere le uova

Dopo aver lavato accuratamente i limoni, unire alle uova la buccia grattugiata e il succo ottenuto spremendo gli agrumi

Aggiungere la fecola

Dopo mescolato accuratamente limone, fecola e uova, versare il contenuto sul fuoco dove avrete ottenuto una crema uniforme di burro e zucchero

Continuare la cottura a bagnomaria per almeno 25 minuti mescolando per evitare la formazione di grumi e facendo attenzione che l'acqua del bagnomaria non raggiunga mai il punto di ebollizione.

Dettagli

Quando capisco che la Lemon Curd è pronta? Se immergendo il leccapentola nel contenitore durante la cottura, uno strato di crema aderirà alla paletta.

Essendo preparata con le uova è consigliabile conservare il vasetto in frigorifero per un massimo di 2 mesi.